Make upPortfolio Make up

MAKE UP SMOKEY EYES MARRONE

Smokey eyes: make up sfumato per uno sguardo magnetico

Oggi voglio mostrarvi uno dei miei recenti make up, una sorta di “smokey eyes” rivisitato, sui toni caldi del marrone.

Questo week end, ho lavorato incessantemente tra Milano e Varese, per prove trucco sposa, trucco per cerimonie, eventi e inaugurazioni, ecc… siccome sono convinta che noi siamo il nostro migliore biglietto da visita, penso che una Make up artist e consulente di immagine come me, debba cercare di essere sempre quanto più curata e ben truccata possibile, per ispirare fiducia ai propri clienti.

SOFT “SMOKEY EYES”

Foto in casa con fotocamera compatta

Lo smokey eyes è un trucco a palpebra piena, composto al massimo da uno o due colori, che parte più scuro e intenso all’attaccatura delle ciglia per poi sfumarsi gradualmente nei bordi e verso l’alto. Quello più classico e conosciuto da tutti, è quello nero, super strong e adatto principalmente per la sera. In realtà, si possono realizzare smokey eyes di diversi colori (blu, marrone, verde, borgogna, ecc…) e intensità, e a mio parere, può essere indossato anche di giorno. Se ben eseguito, è un trucco estremamente affascinante, sofisticato, per nulla volgare, che dona intensità e rende magnetico lo sguardo. E’ perfetto anche per correggere molte tipologie di occhio, come ad esempio gli occhi sporgenti o le palpebre fisse gonfie, rilassate e molto cadenti. Io lo trovo perfetto anche per ingrandire gli occhi… a questo punto molte di voi resteranno stupite perché una delle regole generali più conosciute del trucco, dice che bordare un’occhio piccolo di nero o colori scuri, tende a rimpicciolire ancora di più. Beh, dalla mia esperienza, posso assicurarvi che non è sempre così, anzi! 😀 L’effetto finale in realtà dipende molto dal tipo di sfumatura che realizzate, se molto ampia e diffusa, o più stretta e circoscritta alla sola palpebra mobile. Questo è un discorso lungo e forse un po’ complesso da comprendere per chi non è Make up Artist, per cui se vi interessa approfondire l’argomento, lasciatemi un commento qui sotto all’articolo, e io sarò molto lieta di mostrarvi foto di esempi concreti per spiegarvi meglio questo concetto, e fornirvi in generale tanti consigli di trucco correttivo (che io amo da sempre follemente!).

Luce Naturale – Foto fatta con la fotocamera del cellulare

Per il mio look ho scelto un outfit romantico e molto particolare, con questa maglia in pizzo traforato color ocra/senape, e questo colletto con fiocco bianco. Essendo già la maglia molto vistosa, ho voluto accostare un trucco dai toni caldi, abbastanza sobrio ed elegante, che risaltasse i miei occhi verdi/azzurri. Per le labbra ho scelto un colore sobrio e tranquillo, ne troppo opaco ne troppo lucido, e applicato in maniera leggera, non troppo piena e coprente. Come potete vedere dalla foto, da lontano il trucco occhi sembra molto più scuro e meno caldo rispetto al dettaglio occhi. Partendo dal presupposto che le varie foto sono state scattate con fotocamere e luci diverse, la cosa interessante è che comunque il trucco è multi-sfaccettato nelle sue sfumature di colore e non risulta mai eccessivo, perché più marcato all’attaccatura delle ciglia e più trasparente nei bordi.

 

CONSIGLI PER RIPRODURRE QUESTO MAKE UP

  1. Per realizzare questo trucco occhi ho utilizzato solo ombretti opachi.
  2. Ho creato una bordatura con una matita nera sfumabile all’attaccatura delle ciglia, facendo attenzione a riempire ogni buchino e spazietto infracigliare. Per me questo passaggio è ogni volta estremamente faticoso, perché ho ciglia molto rade, e occhi molto sensibili e delicati che lacrimano in continuazione a causa di una sorta di rinite/congiuntivite. Come si dice? Chi bella vuole apparire, un po’ deve soffrire… spero che la tortura sia valsa la pena! Ahahahah
  3. ATTENZIONE: nel classico smokey eyes la matita nera si applica come base cremosa e si sfuma su tutta la palpebra mobile, io ho scelto di scurire solo l’attaccatura delle ciglia.
  4. Ho sfumato leggermente la matita con un pennellino piccolo e poi ho applicato sopra un mix di ombretti dai toni marroni e aranciati caldi
  5. Ho intensificato leggermente l’attaccatura delle ciglia superiori e la piega palpebrale con un marrone più freddo e scuro
  6. Come punti luce, sotto l’arcata sopraccigliare e nell’angolo interno, ho applicato un color carne chiarissimo
  7. Ho poi creato un’altra bordatura poco sotto la rima cigliare inferiore con una matita sfumabile marrone, che ho sfumato un pochino e fissato con un ombretto marrone caldo.
  8. Ho scelto di non applicare all’interno della rima inferiore la matita nera o marrone, sia per non irritare ulteriormente i miei poveri occhi, sia per non chiuderli e rimpicciolirli eccessivamente.

PRODOTTI UTILIZZATI PER QUESTO TRUCCO

Foto in casa con fotocamera compatta
  • Camelot Nabla
  • Caramel Nabla
  • 003 Couleur Caramel
  • Butterfly dalla palette Elegantissimi di Neve Cosmetics
  • Espresso dalla palette Elegantissimi di Neve Cosmetics
  • matita nera Aegyptia
  • matita marrone Wet & Wildt
  • Mascara ciglia sensazionali di Maybelline

Se questo trucco o questo genere di articolo vi sono piaciuti, lasciateci un commento per farmelo sapere. Inoltre vi invito a iscrivervi alla newsletter per non perdervi i prossimi sconti e contenuti esclusivi di trucco che invieremo gratuitamente, nelle prossime settimane, solo ai lettori iscritti al blog. 

Maria Felice Romagnolo

Maria Felice Romagnolo

FOUNDER & DIRECTOR

Maria Felice Romagnolo (La Felix), 34 anni, Blogger/Youtuber, Make up Artist e Tutor del Benessere certificata di Milano. Libera professionista freelance, lavora come truccatrice per matrimoni, servizi fotografici, eventi e corsi di trucco. Specializzata in terapie naturali e alternative (massoterapia e consulenza antistress, integrazione alimentare, aroma-cromoterapia, ecc…ecc…). Lavora da 19 anni nei settori marketing, comunicazione ed editoria.

Lascia un commento

16 commenti

  1. Adoro lo smokey eyes ed ho sempre desiderato provarlo con il marrone. Questo make-up è davvero spettacolare! Grazie per i tuoi preziosi suggerimenti!
    Marina

Leave a Response